Onlus


Fondazione ABIO Italia Onlus

Dal 1978 al fianco dei bambini in ospedale.

Logo Fondazione ABIO Italia Onlus
Dal 1978 ABIO è accanto ai bambini, agli adolescenti e ai loro genitori per aiutarli a superare l’impatto con l’ospedale, un ambiente sconosciuto, con il dolore proprio e con quello degli altri.

Ogni giorno i 5.000 volontari ABIO offrono il loro aiuto: accolgono i bambini, li coinvolgono nei giochi e in tutte le attività che possano aiutarli a superare l’impatto con un ambiente sconosciuto, con il dolore proprio e con quello degli altri. I volontari sono un sostegno per i genitori attraverso l’ascolto, la disponibilità a fornire informazioni sull’ospedale o a prendersi cura del bambino in caso di loro assenza.

 

I numeri di ABIO

  • 63 Associazioni ABIO
  • 5.000 volontari
  • Più di 200 reparti in cui sono presenti i volontari ABIO
  • 650.000 ore di servizio di volontariato presso le pediatrie degli ospedali
  • 3.000 ore di formazione per gli aspiranti volontari e aggiornamento per quelli in servizio

Il nostro impegno è rivolto in particolare a:

  • FORMAZIONE
    Per garantire che il servizio sia di qualità e davvero efficace è necessaria una preparazione specifica. Fondazione ABIO Italia s’impegna a realizzare corsi di formazione, omogenei in tutta Italia, per sostenere i gruppi già presenti e attivare il servizio ABIO dove non è ancora presente.
  • AMBIENTI
    Il bambino non vive gli spazi come gli adulti. Una stanza allegra e colorata, tanti giochi, il sorriso di un volontario sono fattori decisivi per il suo benessere: l’ospedale diventa così meno estraneo e spaventoso. Per questo ABIO dedica numerosi progetti alle sale gioco, agli arredi per le camere e alle decorazioni per gli ambienti; fornisce inoltre i reparti pediatrici di giochi che aiutino i bambini ad affrontare al meglio la permanenza in ospedale.
  • DIRITTI
    ABIO promuove campagne per raccontare quanto sia importante che il bambino, l’adolescente e i suoi genitori siano accolti in un ambiente dove si tenga conto delle loro esigenze e dei loro diritti, sulla base dei principi della Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale.
» Vai al sito Fondazione ABIO Italia Onlus
» Consulta l’elenco delle città coinvolte nella Settima Giornata Nazionale “PerAmore, perAbio”